Tu sei qui: Home
Alpheus dentipes (Guérin-Méneville, 1832)
Phylum Arthropoda
Classe Malacostraca
Ordine Decapoda
Sott'ordine Caridea
Famiglia Alpheidae
Genere Alpheus
Specie dentipes
/images/schede/foto_schede/a/alpheus_dentipes.jpg
Autore foto: Andrea Prodan
Informazioni aggiuntive
Nomi comuni italiani Gambero schioccatore
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Gambero pistolero
In natura
Distribuzione Frequente nella zona costiera superiore, dove vive rintanato nelle cavità delle rocce o in cuniculi scavati nella sabbia tra le rocce o tra le praterie di fanerogame
Mar Mediterraneo, Mar Nero, coste africane dell'Atlantico
Descrizione Raggiunge una lunghezza di 2 o 3 cm. Le chele sono piuttosto grandi in proporzione al corpo, ed una chela (destra o sinistra) è sempre più grande dell'altra. La colorazione è variabile.
Caratteristiche E' in grado di produrre un forte schiocco per mezzo di un particolare meccanismo di scatto nell'articolazione della chela più grande: il rumore, spesso descritto come quello di un vetro che si rompe, può essere usato per intimorire o disorientare un eventuale aggressore.
In cattività
L'ambiente in vasca E' necessario un ambiene che offra all'Alpheus la possibilità di rintanarsi, in quanto passerà gran parte del tempo al riparo da ogni sguardo estraneo.
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Osservazioni Animale estremamente timido, si lascia vedere molto raramente, soprattutto alla notte (periodo nel quale è più attivo), oppure quando si affaccia all'imboccatura della tana. Molto più facile, invece, è scoprirne la presenza attraverso il rumore prodotto.
Grande scavatore.
Alimentazione Si nutre del detrito e degli avanzi di cibo che si depositano sul fondo.
Specie affini Alpheus ruber, Alpheus megacheles
Incompatibilità Se sopreso allo scoperto, può essere potenzialmente preda di ogni pesce non strettamente erbivoro.
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
0 - Informazione non disponibile

Data ultima revisione: 21/11/2012
Autore scheda: Andrea Prodan


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>