Tu sei qui: Home
Epinephelus costae (Steindachner, 1878) Organismo protetto.
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sott'ordine Percoidei
Famiglia Serranidae
Sottofamiglia Epinephelinae
Genere Epinephelus
Specie costae
/images/schede/foto_schede/e/epinephelus_costae.jpg
Autore foto: Marco Gargiulo
Informazioni aggiuntive
Revisioni e sinonimi Sinonimo:
Epinephelus alexandrinus
Convenzioni di protezione e pesca/prelievo
(Clicca qui per maggiori informazioni)
REDLIST

Inserita in RED LIST nel 2008 - valutazione DD
Nomi comuni italiani Cernia dorata
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Cernia dorata, Dotto
GB=goldblotch grouper
In natura
Distribuzione Mediterraneo e Atlantico orientale dal Portogallo alla Nigeria
Descrizione Corpo affusolato, compresso lateralmente, con il profilo del dorso più arcuato di quello ventrale, mandibola prominente. Ha una sola pinna dorsale e la codale è col bordo posteriore incavato, specialmente negli adulti.
La colorazione dei giovani è chiara con 4-8 strisce longitudinali di colore castano e pinne gialle. Da adulti la colorazione di fondo diventa bruno-castano e tendono a scomparire le strisce scure longitudinali. Gli esemplari maschi di dimensioni più grandi generalmente posseggono lateralmente una macchia dorata da cui la specie prende il nome.
Vive su fondali rocciosi da pochi metri fino a circa 200 m di profondità.
E' una specie carnivora e si nutre principalmente di crostacei, molluschi e piccoli pesci.
Generalmente non supera gli 80 cm di lunghezza ma eccezionalmente può raggiungere i 140 cm.
E' una specie particolarmente comune nel Mediterraneo orientale.
Caratteristiche Le colorazioni che assume questa cernia nel corso del suo sviluppo sono molto particolari ed in genere sono sufficianti a distinguerla dei congeneri.
In cattività
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
0 - Informazione non disponibile

Data ultima revisione: 03/10/2013
Autore scheda: Roberto Pillon, con il contributo di Michele Abbondanza


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>