Tu sei qui: Home
Pinna rudis (Linnaeus, 1758) Organismo protetto.
Phylum Mollusca
Classe Bivalvia
Ordine Pterioida
Famiglia Pinnidae
Genere Pinna
Specie rudis
/images/schede/foto_schede/p/pinna_rudis.jpg
Autore foto: Francesco Vaccaro
Informazioni aggiuntive
Revisioni e sinonimi Pinna pernula
Convenzioni di protezione e pesca/prelievo
(Clicca qui per maggiori informazioni)

Berna 2 - Asp 2 -
Nomi comuni italiani Nacchera spinosa
In natura
Distribuzione Mediterraneo e Mar dei Caraibi
Descrizione Mollusco bivalve di grosse dimensioni con conchiglia triangolare su cui spiccano delle protuberanze a costa disposte secondo file abbastanza regolari.
Si trova sempre in posizione verticale, ancorata e parzialmente infossata sul fondale. Si nutre filtrando le particelle organiche presenti nell'acqua.
Vive in fondali sabbiosi, fangosi o detritici tipicamente in prossimità delle praterie di Posidonia da pochi metri fino a circa 100 m di profondità.
Raggiunge i 25 cm di lunghezza.
Caratteristiche La Pinna rudis può essere confusa con gli esemplari giovani di Pinna nobilis da cui si differenza per vari aspetti. Le protuberanze in rudis sono in minor numero, meno fitte e un po' più larghe e alte rispetto a Pinna nobilis giovane. In P.rudis inoltre le coste più vecchie verso la base tendono a scomparire mentre nelle giovani P. nobilis (non essendocene ovviamente ancora di vecchie) sono presenti anche verso la base. Altre piccole differenze ci sono nella forma della conchiglia che è più triangolare e robusta in P. rudis mentre un po' più slanciata e con la parte superiore più arrotondato in P. nobilis. Il colore inoltre è più bruno o rosa-arancio in rudis rispetto a P. nobilis giovane che tende al giallognolo omogeneo.
Non si può invece confondere la P. rudis con gli esemplari adulti di P. nobilis in quanto da adulta supera facilmente le dimensioni della rudis e perde totalmente le protuberanze della conchiglia.
In cattività
L'ambiente in vasca Specie protetta! Nel caso si trovino esemplari negli scarti della pesca professionale bisogna eseguire adattamenti alla vasca.
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Specie affini Pinna nobilis
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
6 - Lasciamo fare a Madre Natura

Data ultima revisione: 23/11/2012
Autore scheda: Michele Abbondanza, con il contributo di Roberto Pillon


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>