Tu sei qui: Home
Scyllarus arctus (Linnaeus, 1758) Organismo protetto.
Phylum Arthropoda
Classe Malacostraca
Ordine Decapoda
Sott'ordine Pleocyemata
Famiglia Scyllaridae
Genere Scyllarus
Specie arctus
/images/schede/foto_schede/s/scyllarus_arctus.jpg
Autore foto: Roberto Pillon
Informazioni aggiuntive
Revisioni e sinonimi Scyllarides arctus
Convenzioni di protezione e pesca/prelievo
(Clicca qui per maggiori informazioni)
Barcellona Allegato 2 e 3 : L. 175, 27.05.99 BERNA Allegato 2 e 3
REDLIST

Inserita in RED LIST nel 2011 - valutazione LC
Nomi comuni italiani Magnosella
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Magnosella, Cicaletta
GB=small European locust lobster
In natura
Distribuzione Mediterraneo e Atlantico orientale dal Marocco alle Canarie
Descrizione Ha corpo robusto, coda larga lunga circa il doppio del carapace, occhi di colore arancione-rosso e delle tipiche antenne piatte e frastagliate che sembrano palette.
Il colore abbastanza mimetico del corpo è bruno-rossasto molto scuro con piccole macchie rosse e blu fra i segmenti della corazza mentre le zampe alternano righe molto scure a righe molto chiare tendenti al giallo.
E' di modeste dimensioni e raggiunge al massimo i 10 cm di lunghezza.
Vive in fondali rocciosi ricchi di anfratti o nelle praterie di Posidonia dalla superficie fino a circa 50 m di profondità.
Caratteristiche Si distingue dalla Magnosa (Scyllarides latus) per il margine anteriore delle antenne frastagliato, la coda in proporzione al resto del corpo più lunga e per le minori dimensioni.
Si può incontrare più facilmente di notte o nelle grotte poco frequentate dove spesso si ripara in gruppi anche numerosi.
E' una specie in via di rarefazione per via della pesca indiscriminata da parte dell'uomo. Questo crostaceo si presenta indifeso non avendo neppure delle chele e se minacciato si limita a scappare contraendosi e compiendo dei potenti balzi all'indietro.
In cattività
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Specie affini Scyllarides latus, Scyllarus caparti, Scyllarus pygmaeus
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
6 - Lasciamo fare a Madre Natura

Data ultima revisione: 03/10/2013
Autore scheda: Roberto Pillon


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>