Tu sei qui: Home
Spongia officinalis (Linnaeus, 1759) Organismo protetto.
Phylum Porifera
Classe Demospongiae
Ordine Dictyoceratida
Famiglia Spongiidae
Genere Spongia
Specie officinalis
/images/schede/foto_schede/s/spongia_officinalis.jpg
Autore foto: Michele Abbondanza
Informazioni aggiuntive
Convenzioni di protezione e pesca/prelievo
(Clicca qui per maggiori informazioni)

P3 - B3 -
Nomi comuni italiani Spugna da bagno -
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
F=eponge de toilette - E=esponia de bano - D=badeschwamm - TN=necheff -
HR=spuzva prava - GB=esphing - GR=sfoungari tou baniou - TR=banyo sungeri
In natura
Distribuzione Mar mediterraneo
Descrizione Corpo massiccio, di forme diverse. Generalmente sono presenti grandi fibre (primarie) con inclusioni e numerose fibre sottili senza inclusioni. Conuli molto piccoli. Superficie nera, più raramente di colore variabile tra il grigio e il color carta chiaro, a seconda del soleggiamento del luogo dove vive. Parte interna rossiccia.
In cattività
L'ambiente in vasca Specie protetta, non adattabile in vasca.
Temperature Specie protetta, non adattabile in vasca.
Varie e curiosità Lo scheletro di questa spugna è interamente costituito da spongina, la rende molto morbida e adatta a essere usata come spugna da bagno.
Viene pescato prevalentemente sulla costa rocciosa.

Le spugne di mare accumulano metalli pesanti in proporzione diretta alla concentrazionedi questi nelle acque in cui vivono; per questo motivo esse sono state proposte comebioindicatori di inquinamento da metalli.
Incompatibilità Dendrodoris grandiflora - Chromodoris funerea - Chromodoris roseopicta - Glossodoris atromarginata -
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
6 - Lasciamo fare a Madre Natura

Data ultima revisione: 04/06/2012
Autore scheda: Michele Abbondanza


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>